Blockchain & Distributed ledger: verso l'internet of value

Il Presidente dell'A.P.S.P. Maurizio Pimpinella ha partecipato all'evento "Blockchain & Distributed ledger: verso l'internet of value" organizzato dal Politecnico di Milano con l'osservatorio di Digital Innovation
 
Il "fenomeno Blockchain & Distributed Ledger" sta riscuotendo una forte attenzione a livello globale da parte di tutti i principali attori business (dalle banche alle assicurazioni, dalle aziende manifatturiere alle aziende media) e ultimamente - a causa delle oscillazioni del valore di bitcoin e delle altre criptovalute - ha raggiunto anche i media generalisti ed è diventato argomento di dibattito comune. 
 
In Italia, il tema è ancora poco conosciuto ed è difficile riuscire a individuare con chiarezza le opportunità per il business. 
 
Per generare e condividere la conoscenza sui temi Blockchain e Distributed Ledger e contribuire allo sviluppo del mercato italiano nel 2017, all'interno degli Osservatori Digital Innovation è stato creato il Tavolo di Lavoro "Blockchain & Distributed Ledger" da cui nasce nel 2018 un Osservatorio dedicato. 
 
La ricerca 2017 si è concentrata su: la definizione di una tassonomia comune, il confronto tra le piattaforme esistenti, l'analisi delle startup internazionali, l'individuazione dei principali casi di utilizzo nazionali e internazionali e lo sviluppo di business case per analizzare i benefici ottenibili dall'applicazione di soluzioni Blockchain e Distributed Ledger. 
 
Il convegno è stata l'occasione per presentare i risultati della ricerca e per un confronto con numerosi protagonisti del mercato Blockchain e Distributed Ledger italiano e internazionale, dagli esperti alle aziende che stanno già sperimentando soluzioni Blockchain. 
 
Durante il convegno oltre alla presentazione dei risultati della Ricerca è stato inaugurato ufficialmente l'Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger. Un Osservatorio di nuova creazione che porterà avanti la Ricerca del Tavolo di Lavoro, approfondendo le tematiche già affrontate e ampliando ulteriormente il raggio di azione.
 
 

Programmma